Camicie

La camicia rivela subito il grado di raffinatezza di un uomo, quindi per noi è fondamentale produrre camicie di alta qualità.

Il mio punto di partenza

La camicia si chiama camicia. Che sia buona, ordinaria, eccellente o addirittura perfetta si chiama sempre camicia. Ma un occhio esperto sa riconoscere le differenze e, se state leggendo, forse è perché condividete con me la passione per la bellezza e la ricerca della perfezione.

Apparentemente sembra un lavoro semplice, ma con meno di 30 anni di esperienza pare che non si riesca a fare con la stessa maestria.

Non ci sono tagli multipli

Ogni camicia è tagliata a mano sul carta modello con le misure di ogni singolo cliente, come entrare a far parte di una grande famiglia.

 

Cuciture

Tutte le cuciture sono all’inglese. Il riporto della camicia è rafforzato con un travetto eseguito a mano con un filo da ricamo. Difficile aggiungere un commento.

Bottoni

I bottoni sono in madreperla australiana e l’attaccatura, ovviamente, è realizzata con il nodo a giglio. Perché quando qualcosa è perfetto è difficile migliorarlo.

 

Dettagli

Vi ricordate quelle belle camicie di una volta fatte a mano, con la mosca tra gli orli al fondo cucita per rafforzare il tassello, magari con le cifre? Beh eccola.

Atelier di Torino

P.zza San Carlo, 206  10121 Torino – Italia

ph. +39 011 0605216 (h. 10 – 16)

Atelier di Milano

Via della Spiga, 9  20121 Milano – Italia

ph +39 02 84941740 (h. 10,30 – 16,30)